COMPETE - Italian Competitiveness Survey


CFMT e LIUC vi danno il benvenuto alla seconda edizione italiana della "Harvard Business School U.S. Competitiveness Survey" condotta dall'Osservatorio Nazionale sulla Competitività delle Imprese del Terziario.
Con questa indagine, l'Osservatorio intende approfondire e analizzare la capacità delle imprese italiane, operanti nei settori del terziario, di competere sui mercati globali.  I risultati contribuiranno a valutare e supportare  la competitività delle imprese in Italia e a capire le recenti evoluzioni del contesto competitivo.

La compilazione richiede circa 15 minuti e può essere effettuata in più tempi.

Desideriamo ringraziare tutti coloro che decideranno di partecipare a questa importante iniziativa dell'Osservatorio Nazionale sulla Competitività delle Imprese del Terziario.

Per qualsiasi dubbio, vi preghiamo di rivolgervi a:

Stefania Ferrario
Osservatorio Nazionale sulla Competitività delle Imprese del Terziario
sferrario@liuc.it

Angela Cozza
CFMT
acozza@cfmt.it


CFMT – Centro di Formazione Management del Terziario con sede in via Decembrio 28 Milano tratterà, in qualità di titolare del trattamento, i dati personali a lei riferiti per gestire la sua partecipazione all’indagine e per dare seguito al progetto nell’ambito tale indagine è svolta. I dati personali (indicativamente il dato di contatto fornito e alcuni dati di carattere anagrafico) saranno trattati in maniera separata dai dati conferiti nell’ambito dell’indagine al solo scopo di tenerla aggiornata sulla presentazione dei risultati dell’indagine e sui prossimi step del progetto in cui essa è incardinata. Le informazioni che lei liberamente sceglierà di fornire decidendo di partecipare all'indagine saranno infatti elaborate unicamente in forma anonima per produrre un report finale relativo ai risultati dell’indagine. I dati personali non saranno trasmessi a destinatari, salvo i fornitori di servizi connaturati con l’invio della predetta indagine. I dati personali saranno conservati per un periodo di tempo coerente col conseguimento delle finalità dichiarate (quindi fino alla definitiva chiusura del progetto in cui l’indagine è incardinata). E' diritto dell'interessato chiedere l'accesso ai dati personali e la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento che lo riguardano o di opporsi al loro trattamento.